I tagli femminili alla moda nel 2018

Capelli, acconciature, colori, vediamo quali sono i tagli femminili alla moda nel 2018 riportati da VanityFair. Questo è sicuramente l’anno in cui è bene far tornare a far crescere i capelli, anche se i tagli rasati sono fra i più gettonati, specialmente quando arriva la bella stagione. Però torna di moda la lunghezza oversize, oppure ci si aiuta con le extension.

Chi ama il corto e non vuole proprio rinunciarvi, allora, con forbice alla mano, gli abili parrucchieri, “a colpo di forbice e colore”, consigliano di aumentare il volume su fronte e nuca.

 

I tagli del 2018

Di moda il taglio leggermente scalato, il minimo che serve per rendere piena la chioma. La lunghezza deve apparire calibrata intorno al viso che deve in questo modo risaltare. Sì quindi ai riflessi tono su tono, per i capelli lunghi.

Anche il taglio corto deve sapere sorprendere in quanto a volume. Resta sempre attuale il capello di media lunghezza, ideale per tutte le occasioni.

I colori del 2018

Il 2018 è l’anno del castano, conferma l’hair stylist Paolo di Piacersi è Piacere di Ravenna, ma non bisogna intenderlo come un colore piatto, anzi, le nuove tonalità sono quelle che fanno tendenza, giocando con le varie cromie marroni, si può quindi scegliere tra la varietà dei bruni intensi, toni ciliegia, toni cioccolato, cappuccino e nocciola.

Esplodono anche i rossi, iniziando proprio dai nuovi rosa. Di moda resta il “rosso fuoco”, audace e passionale, per una donna davvero energica.

Arrivano anche i colori pop, quindi vedremo sicuramente teste verdi o blu!

Infine non restano che i biondi, le nuance calde, contrapposte ai biondi super chiari, molto vicino al bianco ma soprattutto molto freddi: biondo ghiaccio, biondo platino, persino il grigio è di moda!

Nel 2018 ritorna il capello liscio

Nel 2018 ritorna il capello liscio anche se in realtà non se ne è mai andato. Però va portato ultra compatto e ultra piastrato, l’effetto è quello di apparire una donna molto rassicurante. I capelli ondulati restano però un effetto irrinunciabile per tutte le donne che hanno una grande voglia di spensieratezza, e di questi tempi, provate a dargliene torto!

Le idee certamente non mancano, ma se dovessimo chiedere direttamente al capello? Improbabile che riesca a risponderci, lo fanno però gli styling, che a quanto pare,non vedono di buon occhio le vie di mezzo.

Abbiamo però capito che quest’anno il taglio deve essere facile, non impegnativo, se il capello è corto deve essere versatile e torna alta la richiesta del taglio con la frangia. Di fatto il taglio deve essere rilassato, ma più che altro, facciamo decidere alle donne, che oltre a volersi sentire e vedere belle, vogliono soprattutto sentirsi a proprio agio. Ed il suggerimento arriva proprio dalle passerelle che presentano tagli a bassa difficoltà, che tradotto, sempre secondo il volere delle donne, non può che significare una cosa sola: tagli rilassati! Quindi attenzione massima ai dettagli e alle texture, ma al tempo stesso, soluzioni fresche, e meglio se funzionali e inedite!