Perchè iscriversi ad una scuola di paracadutismo

Il paracadutismo è considerato uno fra gli sport di maggior fascino, e questa è senza dubbio una ragione per iscriversi ad una scuola di paracadutismo.

 

Volare liberi nell’aria, lasciarsi planare dal vento, sentire di avere in mano la propria vita e di essere liberi nel mondo… difficile resistere alla tentazione. Chi lo prova per la prima volta, poi non riesce più a smettere. Non è solo il senso di libertà a vincere su tutto, ma il senso di “onnipotenza”.

Il momento clou è quando il portellone dell’aereo si apre e sotto c’è l’infinito ad attendere. Poi c’è l’attimo di coraggio, la presa di coscienza del salto nel vuoto, la voglia di lasciarsi andare e di sorprendersi eroi. Quando la vela si apre si provano una moltitudine di sensazioni, ed il silenzio accompagna in un viaggio che è sicuramente il più bello al mondo.

Si è soli con sè stessi e questo basta, ci si accorge di non avere più bisogno di niente e di nessuno e che la vita è solo nostra, abbiamo un potere immenso fra le nostre mani e siamo noi a gestirlo. Quando ci si ritrova sospesi nell’aria è possibile ammirare la natura ed il mondo da una visione speciale che non è facile da descrivere, che solo provandoci si può realizzare e che le persone che non praticano paracadutismo non sapranno mai.

 

Come superare la paura di iscriversi ad una scuola di paracadutismo

 

Molte persone vorrebbero iscriversi ad un corso di paracadutismo ma sono frenate dalla paura. In questi casi il consiglio è quello di recarsi alla scuola di paracadutismo e parlare con gli esperti, vedere come funziona, farsi un’idea da vicino di questo sport.

Ricordiamo che oggi più che mai, il paracadutismo è uno sport sicuro, non dobbiamo pensarlo ed immaginarlo come uno sport “pericoloso”, perchè è pericoloso andare in auto, in bici, in moto, attraversare la strada…

Il paracadutismo di oggi non è quello di 30 anni fa, merito dei nuovi materiali, delle speciali tecniche d’insegnamento all’avanguardia, dei nuovi dispositivi di sicurezza e nei casi davvero rari, o meglio, unici, di problemi alla vela principale, c’è sempre la vela di emergenza che è infallibile.

Gli incidenti di paracadutismo che si sono verificati negli ultimi anni, non sono mai stati causati da difetti del paracadute ma dalle procedure non corrette che sono state eseguite da parte del paracadutista. E’ infatti necessario e doveroso eseguire dall’inizio alla fine, tutte quelle che sono le procedure di sicurezza in maniera scrupolosa, compresi tutti i controlli previsti e le regole di comportamento da tenere sia a terra che in aria.

Con questo atteggiamento, la percentuale di rischio si riduce ad un livello zero.

Il paracadutismo è davvero uno sport per tutti o quasi, ma sicuramente non è da vedere solo come uno sport per “temerari”. Sono tante le persone che hanno voglia di mettersi in gioco, di mettersi alla prova, di provare emozioni in grado di dare una svolta alla propria vita, ecco, il paracadutismo è tutto questo e molto altro ancora, per questo vale la pena provarci.